Didattica> Pivot di Volatilità

In finanza, la volatilità è una misura della variazione percentuale del prezzo di uno strumento finanziario nel corso del tempo. La volatilità storica deriva dall'effettiva serie storica dei prezzi misurabile nel passato mentre la volatilità implicita deriva dal prezzo di mercato delle opzioni dello strumento finanziario analizzato, per scadenze future attualmente scambiate.

Proprio dall'analisi dello storico di un qualsiasi mercato, tramite elaborate formule statistiche siamo in grado di stabilirne la tendenza ma soprattutto di proiettare livelli di minimo e massimo su base mensile, settimanale e giornaliera, con attendibilità accertata del 70%. Queste proiezioni, in abbinamento al tempo della fase in esame, molto spesso si rivelano ottimi livelli di target per entrate e uscite dal trade.

pivot volatilità